Progetti in Corso

I nostri progetti attivi, tra cui puoi scegliere quello che ti sta più a cuore, fare una donazione e seguire gli sviluppi.

Ogni progetto racconta una storia, la storia dei ragazzi che seguiamo e che si impegnano ogni giorno. Chi è già donatore può seguire l'andamento del progetto, chi non lo è ancora può scegliere il progetto del cuore e fare una donazione.

Lo sguardo giovane

Nei processi di cooperazione e di sviluppo di un ambiente accogliente, la cosiddetta comunità educante, in cui gli interventi educativi non si limitano ad istruire, ma curano anche le relazioni tra le persone che in esso si incontrano, c'è bisogno anche di uno sguardo giovane: non solo i giovani allievi, ma anche i docenti, gli operatori, le famiglie e tutti coloro che della crescita dei giovani si prendono cura.
Proprio a tal fine, la nostra missione è stata la cura di progetti educativi che attivassero la cittadinanza dei giovani, la responsabilità degli adulti e la mobilitazione delle comunità territoriali.
 

Vai al progetto

Sconfini dell'educazione - Incontri nelle classi di dodici scuole

Ai margini della mente vigile, ai margini della città ben organizzata, ai margini del mondo agiato esistono dolorose realtà: quella dei giovani disorientati che non sanno o non possono progettare il proprio futuro, quella degli emarginati che vivono cronicamente nei ghetti e nell’illegalità, quella dei poveri del mondo che sono esclusi o sfruttati dall’economia globale. In questi territori, percorsi da violente emozioni, dove la ragione e la parola sono precarie e il vivere civile incerto e difficile, l’educazione è luogo di possibile speranza. Il paradigma pedagogico ereditato dalla scuola di Comenio sembra funzionare solo per coloro che vivono già una vita civile, che hanno accesso alla parola e dimestichezza con la cultura razionale: è un paradigma certamente inefficace, nonostante gli innumerevoli adattamenti, per chi è fuori da queste condizioni di partenza. Occorre allora un paradigma pedagogico nuovo, che dia voce a chi non ce l’ha, che allenti le maglie della paura e dell’odio, riaprendo la fiducia nel futuro: un paradigma che utilizzi pratiche che sconfinano dal consueto, avvalendosi dei dispositivi psicologici volti a sostenere la riflessività e la cura di sé, dell’altro e delle relazioni, contribuendo alla creazione di nuove narrazioni a garanzia della legittimità della trasmissione intergenerazionale, coinvolgendo l’intera comunità. La scuola comunitaria va oltre il concetto di riproduzione della società per perseguire la sua rifondazione: in quest’ottica essa diventa luogo di frontiera per eccellenza e quindi realtà che attiva cittadinanza per le nuove generazioni e non solo per i giovani a rischio di emarginazione. 

Vai al progetto

Archivio Progetti

PRIUS - Progetto di RIgenerazione Urbana e Sociale per la valorizzazione delle strutture del centro antico di Napoli

È giunto a buon punto l’ accordo col comune di Napoli per ripristinare l’attività della Ludoteca che ha funzionato fino ad alcuni anni fa nei locali della scuola Annalisa Durante (1990-2004, Annalisa fu uccisa a 14 anni a Forcella solo perché si trovava nel posto sbagliato al momento sbagliato, usata come scudo dal destinatario di un agguato di camorra).

Vai al progetto

Co-Educo - Crescere facendo crescere ciò che c’è attorno

Vai al progetto

Costruttiva-mente

Laboratori che attivano apprendimento e inclusione sociale

28 febbraio 2015 Palazzo FAST Milano.
30 maggio 2015: Liceo Genovesi Napoli

Il Minotauro (Milano) e l’Associazione Maestri di Strada (Napoli) affrontano il problema di quali siano le caratteristiche dei contesti che meglio permettono di pensare e di crescere,

 

Vai al progetto

Ai confini dell'educazione, Genova, 14 -16 gennaio 2015

Seminario di studi per educatori, amministratori, cittadini che sognano città rinnovate dalla buona crescita dei giovani
Dalle periferie del mondo, delle città, dell’animo lo stimolo a rifondare le città attraverso un nuovo contratto sociale che abbia al centro la conoscenza di sé e legami solidali.

Vai al progetto

METIS Napoli II sessione

Seminari METIS di Napoli

11-12-13 Aprile 2014

Vai al progetto

METIS Genova II sessione

Seminari METIS di Genova

21-22-23 Marzo 2014

Vai al progetto

METIS Cosenza II sessione

Seminari METIS di Cosenza

7-8-9 Marzo 2014

Vai al progetto

METIS Bologna II sessione

Seminari METIS di Bologna

14-15-16 Marzo 2014

Vai al progetto

Seconda fase M.E.T.I.S. Roma

Seminari METIS di Roma

 21-22-23 Febbraio  2014

 

Vai al progetto
tutti i progetti in archivio

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada Banca: Banca Prossima
IBAN: IT64 V033 5901 6001 0000 0075 313
BIC: BCITITMX (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio