Periferie dell'animo e delle citta'

Citiamo di seguito l'incipit di un articolo di Cesare Moreno presente sul n° 757 della Rivista "Il Calendario del Popolo", reperibile nelle migliori librerie.

Periferie dell'animo, delle città del mondo sono tra loro collegate. Nella riflessione dei maestri di strada che accompagna il lavoro educativo come momento importante di crescita professionale e di ricerca intorno ai temi dell'educazione, il concetto di periferia ha subito successive evoluzioni dall’essere considerato sede dell’emarginazione e del degrado a essere considerato luogo creativo educativamente importante.

Il nostro lavoro educativo infatti si svolge nelle periferie dell’animo, in quelle zone della psiche in cui non vogliamo o non possiamo guardare e che sono quelle da cui hanno origine gli agiti, ossia quei comportamenti umani che non derivano da decisioni consapevoli ma da emozioni incontrollate, rabbia, paura, invidia, gelosia, dolori.

Le emozioni appartengono a tutti gli uomini, ma sono i giovani e gli adolescenti in particolare a essere da loro agiti nella maniera più oscillante; sono quindi quella parte di “umanità periferica”, perché non ancora inserita in un “modo di vita” in cui le emozioni vengono elaborate e rese socialmente accettabili.

Le periferie delle città sono quindi luoghi adolescenti rispetto alla città: luoghi in cui la moneta corrente di scambio umano è di carattere emozionale, dove i caratteri elementari e originari del nostro essere uomini si presentano in gran parte così come la natura li ha costituiti. Proprio per questo la periferia è insieme più autentica e più selvaggia, ma è anche il luogo in cui si misura la nostra capacità di essere città, ossia di essere il luogo in cui il “farsi uomo”, il processo di ominizzazione riceve la sua principale legittimazione. […]

Info su calendariodelpopolo.it

 

Torna al diario

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada Banca: Banca Prossima
IBAN: IT64 V033 5901 6001 0000 0075 313
BIC: BCITITMX (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio