Dal grembo alla nascita: musica-arte-teatro-educazione

Una nuova collaborazione tra Progetto Axé Italia e Maestri Di Strada

È iniziata la collaborazione tra Axé Italia e Maestri di Strada per il progetto A-SCETATE. Il primo evento comune di formazione sarà il 28 giugno prossimo, dalle 09:00 alle 18:00 nello spazio comunale Piazza Forcella – Via Vicaria Vecchia, 23."Dal grembo alla nascita" avrà inizio con questa giornata di formazione pedagogica rivolta a educatori, operatori sociali e semplici appassionati di arte ed educazione,.

Nei vari laboratori arteducativi si dimostrerà come le attività espressivo-comunicative favoriscano la cura del sé e del “grembo” sociale e, contemporaneamente, incoraggino le pratiche di integrazione.

Il filo conduttore che unisce i vari laboratori è il percorso dalla vita prenatale alla nascita, nascita fisica ma anche, metaforicamente, nascita dell’individualità e del proprio stile espressivo-comunicativo.

Nella nostra visione, infatti, la memoria prenatale del corpo è da considerarsi il fondamento dell’individuo e delle sue capacità di esprimersi e comunicare.

Questo tema verrà affrontato nel corso dell’intera giornata in maniera trasversale, attraverso la musica, il teatro e l’arte visiva. I partecipanti sperimenteranno concretamente e fisicamente come si svolge il lavoro arteducativo durante delle simulazioni di ciò che avviene durante un laboratorio.

In realtà però il progetto non nasce con questo evento. Si è infatti conclusa una prima fase in cui i Maestri di strada hanno tenuto laboratori territoriali di musica, teatro, arti visuali, trucco scenico, a cui hanno partecipato i ragazzi della periferia sud est di Napoli. Con loro il lavoro si è svolto sia in orario scolastico, affiancando la didattica nelle scuole, sia in orario pomeridiano con percorsi di sperimentazione artistica nei diversi presidi territoriali (Centro Asterix e Bordiga).


Quello che si è inteso realizzare, con questi laboratori è una doppia “restituzione”: da un lato, attraverso il lavoro degli educatori, viene restituita ai ragazzi la capacità di esprimersi, di costruirsi un’identità e un futuro; dall’altro i ragazzi stessi restituiscono in forma artistica il frutto del lavoro non solo ai loro educatori ma anche al loro territorio e comunità, che devono prendere atto che i sui “figli” desiderano e ricercano ardentemente un risveglio per poter riscattare la loro cittadinanza.

Venerdì 7 giugno i ragazzi hanno ‘restituito’ alla comunità il frutto di questo lavoro: a partire dalle 16:30 si sono avvicendati un gruppo musicale diretto dall’arteducatore Irvyn Vairetti, seguito da una sfilata di moda del gruppo di trucco scenico e uno spettacolo teatrale scritto e condotto da Nicola Laieta. Anche il Laboratorio di arti visuali ha partecipato con l’allestimento di una mostra curata da Cira Maddaloni.

Tutto il gruppo di Maestri di Strada ha lavorata alla riuscita dell’evento. La partecipazione del pubblico è stata molto numerosa, con la presenza di professori, dirigenti scolastici e intere famiglie. I ragazzi erano emozionati e visibilmente eccitati.


Durante il pomeriggio di restituzione è anche stato proiettato e interpretato il videoclip della canzone “Stamm’ cca’” che insieme al cortometraggio “So vivo” – realizzati rispettivamente dalle scuole Livatino e Marino – hanno vinto il primo e secondo premio del Vesuvio d’oro 2019.

Il pubblico si è lasciato contagiare dalla musica e dall’interpretazione dei ragazzi, battendo le mani per accompagnare le parole e il ritmo della canzone.

L’intero teatro è diventato una bolgia in cui tutti i presenti, attraverso la musica, si sono mostrati una comunità unita da un forte senso di apparenza. Ancora una volta l’arte ha mostrato la sua potenza educativa e sociale!

È stato questo forse uno dei momenti più emblematici dell’intera giornata.


DAL GREMBO ALLA NASCITA
Formazione in musica-arte-teatro-educazione
Una giornata di formazione suddivisa in più sessioni, rivolta a educatori, operatori sociali e semplici appassionati di arte ed educazione.

Dove: spazio comunale Piazza Forcella – Via Vicaria Vecchia, 23

Quando:Venerdì 28 Giugno Sessioni: 9.00 13.00 14.00 18.00

Con chi: Irvin Vairetti, Nicola Laieta, Ambra Marcozzi, Cira Maddaloni e Rocco Fava

Come partecipare: è indispensabile inviare una mail di iscrizione a trerroteteatro@gmail.com indicando il nominativo, specificando se si intende parteciperete alle attività dell’intera giornata o solo a quelle della sessione diurna (09:00-13:00) o pomeridiana (14:00-18:00).

Le sessioni saranno collegate ma indipendenti, per cui sarà possibile partecipare anche ad una sola delle sessioni della giornata di formazione.

Per info: +39 320-2166468; +39 333-7406409

Mail: trerroteteatro@gmail.com

 

Torna al diario

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada Banca: Banca Prossima
IBAN: IT64 V033 5901 6001 0000 0075 313
BIC: BCITITMX (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio