Mappe ed itinerari di una città

Giovani guide turistiche della VI municipalità

ViaggieMiraggi, cooperativa sociale tour operator, in collaborazione con l’Associazione Maestri di Strada Onlus e la start up di turismo esperenziale Vascitour, da’ vita da un progetto pilota rivolto alle scuole: mappe e itinerari di una città, ideata e raccontata dai giovani dei laboratori territoriali dei Maestri di Strada, che per la prima volta avranno l’opportunità di svolgere un percorso professionale, aprendosi così un varco verso il mondo lavorativo.

Siamo partiti con due tappe: giovedì 23 e martedì 28 marzo.

Un centinaio di alunni del bolognese sono stati accompagnati dalle giovani guide dei maestri di strada e da Vascitour, associazione nata con l’obiettivo di mettere in rete i cittadini che abitano nei vicoli di Napoli e di offrire, a chi viene da fuori, l’opportunità di vivere un giorno da “vero napoletano”. Il tour si è concentrato nella periferia orientale di Napoli, una delle zone dove da anni si svolge il lavoro dei Maestri di strada e precisamente a San Giovanni a Teduccio, ex quartiere operaio di Napoli, tra il museo ferroviario, il borgo dei pescatori, il centro Asterix (dove si svolgono i laboratori dei maestri di strada). Un tour basato sulla creazione di una comunità territoriale. Unmodo per andare a scoprire con i propri passi le periferie e abbattere i pregiudizi che leaccompagnano.

ViaggieMiraggi, è una cooperativa sociale tour operator nata oltre 20 anni fa in contrasto al turismo di massa e si occupa di turismo responsabile in Africa, Asia, America, Europa, di recente ha attivato una rete VeM italia per valorizzare le specificità delle singole regioni. I viaggi sono costruiti mettendo al centro progettualità che danno speranza ad un futuro migliore. Valori etici, rispetto e sostegno delle economie locali, i principi su cui si basa ViaggieMiraggi, sempre alla ricerca di realtà sul territorio impegnate in progetti sociali. Di qui l’incontro con i Maestri di strada, in occasione della marcia della pace.

Vascitour è una startup nata nell’ambito del Contamination Lab di Napoli e costituitasi cooperativa entrando a far parte della LegaCoop. Lo scopo della cooperativa è promuovere un turismo che nasca dal basso, che coinvolga attivamente gli abitanti dei quartieri popolari della città, attraverso itinerari alternativi, social eating e soggiorno in case tipiche, permettendo al viaggiatore di esperire la città come un vero napoletano. Provvidenziale è stato l’incontro con Maestri di Strada prima e ViaggieMiraggi poi: così nasce l’idea di un percorso nella periferia est di Napoli, le radici storiche, le peculiarità, attraverso gli occhi di chi ogni giorno vive e cammina per le strade del quartiere San Giovanni a Teduccio.

Apprezziamo il lavoro dei maestri di strada. E custodivamo il desiderio di unire le nostre esperienze al lavoro che loro fanno sul territorio di Napoli. – dice Patrizia de Rosa, referente scuole per ViaggieMiraggi-. L' occasione si è presentata con una scuola del bolognese. La sensibilità e l' affinità di idee con l' insegnante che ci ha contattato per un viaggio di istruzione, ci ha permesso di dare il via a questo progetto.

 

Da parte nostra, in qualità di esperti del territorio, ribadiamo che siamo circondati da persone e cose straordinarie, ma la maggior parte di noi non le conosce. Napoli est è un aggregato di tre grandi quartieri, un tempo comuni indipendenti, nei quali esistono numerose zone relativamente chiuse rispetto al resto del quartiere e della città. Spesso i giovani si aggregano tra loro non per incontrare l’altro ma per difendersi dall’altro senza neppure conoscerlo.

Ad ottobre scorso, in occasione della Marcia della Pace che ha fatto tappa a San Giovanni, abbiamo dato visibilità ad un lavoro che da anni sviluppiamo insieme a tante associazioni per favorire la conoscenza reciproca delle persone del quartiere e favorire rapporti amichevoli e solidali tra gli abitanti delle diverse parti del territorio. Abbiamo voluto ripetere questa esperienza, lasciando a chi ci vive in prima persona, la possibilità di far conoscere agli altri le bellezze del proprio quartiere. A tale scopo ci siamo impegnati a formare delle giovani guide turistiche tra i ragazzi che partecipano ai nostri laboratori, facendogli così riscoprire non solo il bello della propria città, ma anche il bello che c’è in loro e che forse non sapevamo di avere.

 

Info

ViaggieMiraggi – Società cooperativa Sociale ONLUS per il Turismo Responsabile
viaggistruzione@viaggiemiraggi.org
3337355566

Associazione Maestri di strada ONLUS
maestridistrada@gmail.com
3249575017

Vascitour
info@vascitour.it
3926804094

 

Programma

23 marzo 
- 9.15 Incontro Piazza San Giovanni Battista (inizio ore 9.30, introduzione a cura del team Vascitour)
- Tappa Bronx e murale ore 9.45
Racconteremo del quartiere, della storia del Bronx, come si vive lì, quello che accade; breve intervento di Vascitour
- Tappa Asterix ore 10.00/11.00 incontro signora Carmela e Maestri di Strada 
- Arrivo in spiaggia ore 11.30 
- Ore 12.30 ingresso museo di Pietrarsa

Percorso 28 marzo
- 9.15 Incontro Piazza San Giovanni Battista (introduzione a cura del team Vascitour inizio ore 9.30)
- Tappa Bronx e murale ore 9.45
- Tappa Asterix ore 10.15/10.45 incontro signora Carmela e Maestri di Strada.
- Inizio visita Museo di Pietrarsa ore 11.30
- Ore 12.30 Arrivo in spiaggia
 
 

Torna al diario

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada Banca: Banca Prossima
IBAN: IT64 V033 5901 6001 0000 0075 313
BIC: BCITITMX (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio