Bassolino al Foglio, Moreno a Bassolino

Il foglio 2/9/2009

Caro Sofri, vorrei rassicurare te e i lettori sulle questioni che hai sollevato nella nota pubblicata sul Foglio di venerdì scorso. Il progetto Chance è un’iniziativa di grande valore civile e sociale. E’ nata a Napoli su impulso del Comune (allora ero sindaco) del maestro Moreno e di tanti altri, operatori sociali, maestri di strada impegnati in prima linea nella formazione e nell’educazione dei ragazzi dei quartieri più disagiati della città. Da allora sono stati coinvolti in questa iniziativa 600 ragazzi, che hanno potuto partecipare a un normale percorso educativo e civile, ed essere così sottratti al rischio di,finire nella marginalità o nel giro della criminalità. Questo progetto divenne un modello che fu assunto dal ministro Turco in un’apposita legge, la 285: una delle leggi più avanzate a sostegno dell’infanzia e dell’educazione: E’ stato opportuno riprendere l’allarme lanciato dal maestro Moreno, che giustamente solleva il problema di un azzeramento dell’iniziativa per mancanza di fondi nazionali destinati al pagamento dei docenti. A te, Sofri, ai lettori, e soprattutto agli utenti di questo progetto, dico che non solo continueremo a garantire i finanziamenti necessari, allo svolgimento delle attività, come abbiamo fatto per gli anni passati, me che assicureremo le risorse necessarie anche per i docenti.

Grazie per l’attenzione,Antonio Bassolino, presidente della regione Campania

Caro Presidente,leggo ora il tuo comunicato circa il destini del progetto Chance. Ne prendo atto e ti ringrazio. Soprattutto condivido il tuo riferimento agli utenti finali che sono quelli per cui chi  scrive e tanti altri sono preoccupati. Non è questa la sede per entrare in problemi tecnici, però devo dirti che come è accaduto l'anno scorso io devo stare, non dico sul piede di guerra, ma all'erta perché tra la decisione politica e i fatti operativi corre uno scarto troppo grosso. Devo anche rilevare che mi sembra un po' grossa che la direzione Regionale ci abbia fatto sapere solo il 20 luglio che non era più disponibile a metterci i docenti e mi sembra altrettanto grossa che un accordo interistituzionale che ha visto da parte vostra la spesa di 1,3 milioni di euro  sia stracciato in questo modo, Su molti punti la partita con la direzione scolastica  è ancora molto aperta ed occorre tutta la vostra attenzione e vigilanza oltre alla mia personale, E sottolineo la mia, perché i miei colleghi sono nelle loro scuole a fare altro in attesa della chiamata a Chance. Io come ogni anno mi metto in aspettativa e cerco di tenere in piedi quello che si può.Ti ringrazio ancora e saluto cordialmenteCesare Moreno

Torna al diario

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada Banca: Banca Prossima
IBAN: IT64 V033 5901 6001 0000 0075 313
BIC: BCITITMX (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio